10 anni di App Store: il segreto del suo successo

10 anni di app store: il segreto del suo successo

Lanciato nel Luglio 2008, l’App Store compie 10 anni e si appresta a superare perfino l’industria cinematografica. Ma qual è il segreto del suo successo? E quali sono le App e i giochi più scaricati di sempre?

L’App Store compie 10 anni. Era il Luglio 2008 quando lo store digitale della Apple venne inaugurato con appena 500 App; da quel momento avrebbe modificato le abitudini delle persone in tutto il mondo e avrebbe dato vita a una economia globale così potente da poter superare perfino l’industria cinematografica. Il segreto del suo successo? L’azienda della mela non ha inventato le App, ma un sistema di vetrina centralizzato e automatico in cui gli sviluppatori possono caricare i propri prodotti; a Cupertino il compito di distribuirli e di ricevere i pagamenti.

Grazie alla politica di marketing della Apple, che considera le proprie creazioni  non dei semplici prodotti, ma delle vere e proprie esperienze, l’iPhone e le sue App esclusive sono diventate (e lo sono ancora oggi) l’oggetto del desiderio di milioni di utenti (l’iPhone è lo smartphone più venduto). In tutta risposta, gli sviluppatori fecero a gara per creare applicazioni per iOs e contribuirono al decollo della piattaforma. Il risultato, afferma il numero uno del marketing Apple Phil Schiller in un post celebrativo, è un fenomeno che è andato oltre ogni più rosea aspettativa della società.

Approfondimento: “L’iPhone compie 10 anni: alcune curiosità che forse non conosci…”

Apple Pay POS

Questo risultato non è solo merito dei developer e dell’iPhone: Apple ha adattato l’App Store ai mutamenti della società in ambito mobile. Nel 2009, in anticipo su tutti, Cupertino ha introdotto i pagamenti via App; da allora ha mosso 1 miliardo di dollari in acquisti. Nel 2011 sono stati introdotti gli abbonamenti periodici – gli stessi che hanno contribuito a supportare i servizi premium come Netflix, Tinder, LinkedIn e Dropbox – che, ad oggi, hanno fruttato agli sviluppatori più di 100 miliardi di dollari. I videogiochi sono esplosi grazie all’efficienza dell’App Store, mentre Android poteva offrire solo giochi gratuiti e non all’altezza.

Se sei interessato leggi anche “App Social più usate: Millennial, Senior, Baby Boomer, X e Z a confronto”

Oggi lo store digitale più affollato è il Play Store di Google, ma l’App Store vanta il primato delle spese: gli utenti Apple sono più portati ad acquistare App a pagamento e a spendere ulteriormente al loro interno…

Terminiamo l’articolo con due curiosità: quali sono le App più scaricate di sempre? E i giochi? Ecco la classifica.

App Store: le 10 App più scaricate di sempre

10. QQ
9. WeChat
8. Skype
7. Snapchat
6. Google Maps
5. WhatsApp
4. Instagram
3. YouTube
2. Facebook Messenger
1. Facebook

App Store: i 10 giochi più scaricati di sempre

10 – Asphalt 8
9 – Temple Run
8 – Temple Run 2
7 – Angry Birds
6 – Minion Rush
5 – Arena of Valor
4 – Clash of Clans
3 – Fruit Ninja
2 – Subway Surfers
1- Candy Crush Saga

Approfondimento: “Le App più inutili di sempre”

servizi contattaci

Lascia un Commento