Amazon Prime Day 2017: ecco i numeri del record mondiale

Amazon Prime Day 2017

Amazon frantuma il record del Prime Day 2016: +60% rispetto alla scorsa edizione e vendite per 1 miliardo di dollari… Ecco tutti i numeri.

Breve storia di Amazon

Con sede a Seattle, Amazon.com, Inc. è forse la più grande azienda di e-commerce degli Stati Uniti. Tra le prime a vendere online, è una delle imprese simbolo della bolla speculativa delle dot-com, il fenomeno che ha coinvolto Internet alla fine degli anni novanta.
Fondata nel 1994 da Jeff Bezos con il nome di Cadabra.com e lanciata sul mercato nel 1995, Amazon iniziò come libreria online, ma allargò presto la gamma dei prodotti a DVD, CD musicali, software, videogiochi, prodotti elettronici, abbigliamento, mobilia, cibo, giocattoli e molto altro ancora, fino a diventare leader mondiale incontrastato.

Obiettivi dell’Amazon Prime Day 2017

Quando si parla di Amazon le aspettative sono sempre alte; anche quest’anno l’obiettivo era quello di accrescere gli abbonamenti a Prime e di puntare al record di vendite, grazie anche all’apertura delle offerte ai mercati orientali.

La strategia utilizzata è stata ampiamente consolidata negli anni. Come per il Black Friday e per il Cyber Monday, Amazon ha offerto promozioni ogni 5 minuti, per attirare utenti e convincerli ad abbonarsi a Prime. Ecco qualche numero…

Amazon Prime Day 2017

Numeri dell’Amazon Prime Day 2017

Dopo il Prime Day del 2016, nel 2017 Amazon ha registrato un aumento delle vendite del +60% rispetto all’anno precedente. Da una stima si evince che le vendite dello scorso anno sono arrivate a 600 milioni di dollari. Durante il Prime Day, il numero di acquirenti è cresciuto dal 5% del 2015 al 7% del 2016.

L’edizione del 2017 ha visto Amazon cercare nuovi record in termini di vendite, di nuovi iscritti e di abbonamenti ai servizi; Iscriviti&Risparmia e Amazon Dash Button sono un esempio delle iniziative all’avanguardia lanciate dal colosso americano.
Amazon ha sfruttato il Prime Day per vendere anche i propri device, come l’Echo Dot, che si è posizionato al numero 1 della classifica dei più venduti.
Quest’anno, il Prime Day è stato l’evento più grande della storia dello shopping online. Merito del +60% nelle vendite rispetto al 2016. E sebbene manchino ancora i dati ufficiali, la stima parla di vendite per 1 miliardo di dollari: i numeri del Black Friday e del Cyber Monday sono stati battuti di gran lunga…