Chatvertising: cos’è e come impostare una strategia di Marketing nella Messaggistica Mobile

Marketing Messaggistica Mobile

Cos’è il Chatvertising? Come impostare una strategia di Marketing per le Chat? Con oltre 3 miliardi di utenti per la Messaggistica Mobile, questo canale non può più essere sottovalutato…

Le App di Messaggistica Mobile, come WhatsApp, Facebook Messenger, Snapchat, WeChat e Telegram, fanno ormai parte della nostra vita e hanno definitivamente sostituito gli SMS nella nostra comunicazione quotidiana. Ne deriva come sia controproducente escludere le Chat dalle strategie di Marketing; chi l’ha intuito è la compagnia aerea Delta. Che, sui propri aerei, ha introdotto un Wi-Fi che permetterà ai passeggeri di comunicare con le App di messaggistica senza costi aggiuntivi.

Chatvertising: i dati dell’advertising in chat

La messaggistica mobile è diventata un canale importante per i professionisti: l’80% delle persone utilizza App di Instant Messaging per le imprese. Di questi, il 15% afferma di utilizzare per motivi commerciali più della metà dei messaggi.

Nel complesso, si parla di oltre 3 miliardi di utenti nel mondo, ma il numero è destinato a crescere in maniera esponenziale.

Scambiamo in media circa 67 messaggi di testo al giorno, con le donne (negli USA) che inviano il 14% di messaggi in più rispetto agli uomini.

Chatvertising: consigli per una strategia di marketing remunerativa

Il marketing attraverso la app di messaggistica trova un fedele alleato nei social media, anche se nel tempo si è trasformato in uno strumento indipendente (un caso interessante è quello del debutto delle storie, tipiche di Snapchat e Instagram, su Whatsapp). Il Wall Street Journal ha definito questa nuova forma di marketing tra brand e cliente finale “Chatvertising”.

La differenza tra Social Network e Instant Messaging è sostanziale: nel primo caso l’utente è targetizzato in base agli interessi e ai dati anagrafici; nelle chat il contenuto riguarda la storia del brand e la consegna è trasformata, messaggio dopo messaggio, in una conversazione targetizzata in termini di comunicazione personalizzata one-to-one.

Come posso sfruttare la messaggistica mobile in una strategia marketing?

Ecco alcuni suggerimenti utili per iniziare una strategia di Chat Advertising performante.

Studiare e analizzare target e mezzo

Abbiamo la fortuna di disporre di diverse piattaforme di Chat per selezionare il nostro target ideale e per studiare una comunicazione adatta. Studiate, analizzate i dati e testate per trovare la strategia più idonea.

Fate pratica: provare, provare e riprovare

Un uomo adulto trascorre circa 23 ore settimanali a inviare messaggi testuali che vengono letti in meno di 5 secondi.
Utilizzare la messaggistica mobile come strategia di marketing è un impegno importante: per migliorare le performance, la messaggistica deve diventare un’abitudine della propria organizzazione aziendale.

Aggiornarsi sempre

Il Digital Marketing è in continua evoluzione: è necessario restare sempre aggiornati sia a livello tecnico sia a livello funzionale.

La messaggistica mobile ha un ritorno sugli investimenti di marketing più elevato rispetto al marketing classico, al marketing digitale e al social media marketing. Per fare un esempio, Snapchat è migliorato tantissimo grazie agli strumenti di analisi degli annunci. La famosa App sta testando funzionalità di targeting  per un massimo di 60 gruppi, in base al contenuto visualizzato nella sezione del publisher.

servizi contattaci

Lascia un Commento