Come guadagnare con YouTube: consigli utili per iniziare

Come guadagnare con YouTube: consigli utili per iniziare

Come guadagnare con YouTube: consigli utili per iniziare, per diffondere i video e sugli strumenti per monetizzare.

Chi non vorrebbe guadagnare con YouTube divertendosi? Gli Youtuber sono delle vere celebrità nella nostra società: pubblicano tutorial, recensioni e video di intrattenimento, riscuotendo successo ottenendo ottimi guadagni.
Ma come si può guadagnare con YouTube? Le opportunità ci sono, e sono tante! In questo articolo ti forniremo qualche consiglio utile per iniziare…

Quanto si guadagna con YouTube?

Forbes stima che, tra Giugno 2016 e Giugno 2017, i 10 Youtuber più pagati di YouTube nel mondo abbiano guadagnato ben 127 milioni di dollari lordi (+80% annuo). Un esempio concreto? PewDiePie, alter ego di Felix Kjellberg, è uno studente di Goteborg che si diverte a mettere in rete video in cui testa i suoi videogames preferiti. Con oltre 27,8 milioni di seguaci, il suo guadagno arriva ai 4 milioni l’anno.

La classifica italiana per numero di iscritti, e quindi per guadagni, vede al primo posto il gamer Favij (alias Lorenzo Ostuni) con un seguito di 4,4 milioni di utenti. Al secondo posto troviamo il duo comico iPantellas con 3,35 milioni, segue un altro gamer, St3pNy (Stefano Lepri) il cui canale ha 3,09 milioni di iscritti.

I guadagni su YouTube arrivano tramite le visualizzazioni e si aggirano sui 1.5€ / CPM: in parole semplici si guadagna 1.5€ ogni 1000 visualizzazioni, 1.500€ ogni milione di visualizzazioni, e così via. La cifra sale per l’Influencer Marketing ediante gli accordi pubblicitari con i brand.

Guadagnare con YouTube: come iniziare

Il primo passo per iniziare a monetizzare con YouTube è aprire ovviamente un canale e caricare video. Il fattore determinante per iniziare a guadagnare è la partnership con Google tramite AdSense, il circuito pubblicitario di Big G. Basta iscriversi alla piattaforma di advertising (tramite questo link) e collegare l’account di Youtube per iniziare a guadagnare. Attenzione però, leggi bene le policy del portale e non violare il copyright per non rischiare la sospensione.

Come guadagnare con YouTube: consigli utili

Guadagnare con YouTube: come diffondere i video

Non esistono regole precise per convincere le persone a guardare i tuoi video, bisogna affidarsi al buon senso e all’intuito.

1. Scegli un genere adatto a te: non proporre contenuti che non sono nelle tue corde, va bene diversificare gli argomenti, ma non tutti siamo Alberto Angela.
2. Scegli un buon nome utente: usa il buon senso, scegli un nickname accattivante e magari in linea con i tuoi contenuti. Sarebbe controproducente chiamarsi “Devil_666” se il tuo canale è a tema religioso…
3. Titoli dei video accattivanti: questa parte è fondamentale, un buon nome attira un maggior numero di utenti e tende ad essere ricordato maggiormente per le visualizzazioni successive.
4. Costanza nella pubblicazione: per guadagnare davvero con Youtube, la pubblicazione dei video deve essere costante e seguire una sorta di piano editoriale.
5. Originalità: ovviamente, come in tutti i settori, più siamo originali più avremo successo. Le idee sono già lì, basta coglierle!

Approfondimento: “YouTube: i contenuti nascosti che non conoscete – Easter Egg”

Guadagnare con YouTube: donazioni con Patreon

Oltre a Google AdSense ci sono altri sistemi per guadagnare con YouTube. Patreon è uno strumento che permette ai tuoi fan di finanziarti tramite donazioni ad ogni nuovo post o con versamenti mensili a modi abbonamento.

servizi contattaci

Lascia un Commento