Definizione di Responsive Design (Design Responsivo)

Responsive Web Design

Con il termine design responsivo, o responsive web design (RWD), si intende la realizzazione di siti web in grado di adattarsi graficamente al dispositivo con il quale viene visualizzato (desktop, tablet, mobile, web, smart TV…) riducendone i tempi di caricamento e migliorandone la navigazione (accessibilità).
L’importanza del responsive design si inizia già ad intuire nel 1990 dal World Wide Web Consortium. Il termine viene coniato per la prima volta da Ethan Marcotte, in un articolo sulla rivista A List Apart.

Diversi sono i vantaggi:

  • Facilita la navigazione da dispositivi mobili, sempre più diffusi ed utilizzati per accedere al web, rendendo il sito più appetibile rispetto ai competitor;
  • È un requisito apprezzato in termini SEO da Google (mobile friendly);
  • Contribuisce a creare l’opinione che la realtà che sta dietro al sito sia aggiornata;
  • Testimonia attenzione e cura per l’utente.

Nel responsive design i ‘sensori’ sono i browser, il ‘software’ sono i CSS, in particolare le dichiarazioni, il meccanismo che attiva il sistema nei suoi vari stati sono le dichiarazioni contenute nelle media queries (@media).

Una curiosità: i primi siti web, negli anni ’90, erano già responsive! Ricordate cosa succedeva quando rimpicciolivamo la finestra del Browser? Tutti i contenuti si spostavano…

servizi contattaci