Instagram lancia i nuovi hashtag: cosa sono e come utilizzarli al meglio

instagram lancia i nuovi hashtag: cosa sono e come utilizzarli al meglio

È in arrivo una rivoluzione per il content marketing e per le community social: Instagram lancia i nuovi hashtag! Ecco cosa sono, come utilizzarli al meglio e perché tutti dovrebbero imparare ad usarli.

Negli ultimi giorni abbiamo notato su Instagram la comparsa del pulsante “Segui”, che consente di seguire post e stories associate ad un determinato hashtag, per visualizzare i contenuti preferiti nella propria timeline. In altre parole, non sarà più necessario seguire un account specifico per vedere i contenuti a cui siamo interessati.

Questo cambiamento è sicuramente rivoluzionario per la community di Instagram: il protagonista non sarà più il brand o l’influencer di turno, ma il contenuto. Gli utenti potranno potranno scegliere di seguire direttamente i loro interessi, senza essere necessariamente follower di un brand o di una persona. I brand, dal canto loro, potranno creare dei gruppi dedicati ad un argomento inserendo un semplice hashtag.

Instagram: nuovi hashtag

Nuovi hashtag su Instagram: cosa cambia e come utilizzarli

L’audience, per i Content Editor nel digital marketing, sarà la chiave centrale di questa importante novità. Sarà possibile catalogare i contenuti tramite hashtag, per dare ordine al caos di video e di immagini. Fondamentale sarà la possibilità di associare ad un hashtag una o più persone: il follower che decide di seguire una conversazione sta manifestando il suo vero interesse verso un argomento; un brand deve riuscire a cogliere questa opportunità.

I brand, dopo queste novità, devono studiare una content strategy che tenga conto di diversi aspetti.

Follower. Il concetto di follower diventa ora più complesso dato che non è più necessario seguire qualcuno o qualcosa, basta un hashtag. I followers di un account non saranno più l’aspetto centrale ma, allo stesso tempo, queste novità aumenteranno la crescita delle community. Gli utenti potranno iniziare la relazione con un brand se questo crea contenuti associati a una conversazione interessante. L’elemento hashtag diventerà sempre più strategico e fondamentale, scegliete bene!

Eventi. Su Facebook siamo abituati a gestire eventi di breve durata tramite le pagine (sconti, promozioni o anniversari), mentre su Instagram non abbiamo questa possibilità. Con i nuovi hashtag si potranno creare delle etichette specifiche per queste iniziative, guidando l’utente e aggiornandolo, senza il bisogno di aprire account temporanei, disperdendo visite e followers.

Audience. Non sempre l’audience è unica; alcuni brand hanno l’esigenza di comunicare con diverse tipologie di followers. Tramite i nuovi hashtag sarà possibile creare audience specifiche.

Instagram è il social network che ha registrato la crescita più alta, negli ultimi tempi. Nel 2012 fu acquistato da Zuckerberg per 1 miliardo di dollari, oggi conta una base utenti attivi di 800 milioni al mese, 500 attivi giornalmente. Dati i numeri diventa fondamentale sfruttare le potenzialità del social per comunicare e per indirizzare gli investimenti pubblicitari strategici ottenendo un ROI soddisfacente.

servizi contattaci