Investire in Video Marketing: la strategia vincente nei Social

Facebook Vs YouTube

Da anni si parla della crescita dei video online e pare che molti esperti concordino sul fatto che “il 2017 sarà l’anno dei video”. In realtà di “anno dei video” si parla già da almeno un paio di stagioni, ma forse questa volta ci siamo davvero.
Anche in Italia molti guru pubblicano un video al giorno, altri si accontentano di uno a settimana, ma la tendenza pare chiara, il contenuto video è sempre più diffuso ed apprezzato.

Basta vedere come si stanno trasformando le più note piattaforme, pensiamo ad esempio a Facebook che da grande spazio e visibilità ai video, specie se in diretta.

i video in diretta

Dopo vari esperimenti proposti da alcune app, con Facebook i video in diretta sono letteralmente esplosi e ne vedremo in grande quantità per tutto il 2017. L’aumento dei video in diretta è esponenziale, spesso, va detto, si trasmettono contenuti di scarsa qualità e di ancor più scarso interesse, ma le potenzialità dello strumento sono notevoli.

La crescita dei video pubblicitari online presumibilmente seguirà quella dei video in diretta. E non poteva essere altrimenti dopo il grande investimento effettuato da tutti i maggiori social network. Si pensi all’aggiunta di apposite opzioni di trasmissione attraverso tasti rapidi nel profilo utente.
Da Facebook a Instagram, passando per Snapchat e Twitter (con Periscope), la corsa al live è iniziata da tempo e nei prossimi mesi si potranno già fare un po’ di conti.

i video pubblicitari

Il 2017 sarà l’anno in cui i video faranno da padrone, forse non saranno ancora i contenuti più numerosi, ma cresceranno e si ritaglieranno un ruolo da protagonisti.
Realizzare dei buoni video non è facile, ma ormai l’hardware e i software necessari sono alla portata di tutti, mancano spesso le competenze e i contenuti da veicolare, ma chi saprà usare i video al meglio ne trarrà notevoli benefici.

Non è difficile immaginare che l’inclusione di influencer come testimonial di prodotti, servizi e brand prenderà sempre più piede. Un tempo si chiedeva loro di scrivere un post sul proprio blog, ora di girare un video.
I video Ads su YouTube o Facebook cambieranno il volto della pubblicità online. Bisogna farsi trovare prepararti.

Se volete comunicare efficacemente online, investire in video marketing potrebbe rivelarsi la strategia vincente in questo momento e probabilmente anche nei prossimi anni.

quali sono i vantaggi del video marketing?

Condivisione e Viralità

Il video ha un peso importantissimo in merito a Brand Awareness, Lead Generation ed Online Engagement. Fondamentale, nella progettazione di un video, è pensare a quanto questo possa essere condiviso e possa diventare virale. La curiosità va stimolata entro i primi 5 secondi pena lo stop del video o il click sul famigerato link “salta annuncio” (se siamo su Youtube).

Interattività e Sperimentazione

Oggi i Social hanno reso le nuove tecnologie accessibili a tutti, contrariamente a quel che era il vecchio spot televisivo.
Le idee creative possono essere testate e sperimentate con una maggiore visibilità: video di pochi secondi possono essere coinvolgenti sin dall’inizio ed investire un’ampia fetta di clienti ottenendo subito dei feedback più o meno positivi.

Misurazione degli impatti e costi contenuti

Pianificare una campagna di video marketing  significa ottenere molto di più che semplici visualizzazioni, ma la costruzione di un rapporto duraturo tra Brand e cliente (Branding).  Qualora gli spettatori diventassero attivi potrebbero realmente fare la differenza e guidare traffico verso il sito dell’azienda potenziando l’effetto delle campagne pubblicitarie.