Invisibile reCAPTCHA: Google dice addio al Captcha, la verifica di sicurezza diventerà invisibile

Google Invisibile reCAPTCHA

Google presenta il rivoluzionario sistema Invisible reCAPTCHA, in grado di distinguere in maniera automatica ed invisibile se l’utente sia un umano o un bot.

Google dice addio al Captcha, il meccanismo di controllo sul web che richiede di digitare un codice alfanumerico contenuto in un’immagine, per dimostrare di essere una persona e non un computer (bot).
Big G aveva introdotto in passato il reCAPTCHA v2, cercando di semplificare non poco la vita degli internauti. L’utente doveva verificare la propria umanità tramite un test di riconoscimento fotografico mediante alcuni elementi (es. indica le foto in cui è presente dell’acqua), non costringendoli a interpretare stringhe di lettere e cifre non sempre chiare.

I Captcha diventeranno presto un lontano ricordo tramite l’innovativo sistema Invisibile reCAPTCHA. Nuovi algoritmi, gestiti da un’intelligenza artificiale molto sviluppata, monitoreranno dei parametri come l’indirizzo IP e i movimenti del Mouse. Se il sistema riconoscerà un comportamento umano l’autenticazione avverrà in maniera totalmente invisibile, senza dover neppure spuntare la casella “I’m not a robot” (“Non sono un robot”). Solo in alcuni casi di dubbio all’utente viene chiesto di dimostrare la propria ‘umanità’ con un clic.

Invisibile reCAPTCHA

Era il lontano 2009, quando Google acquistò una Startup nata all’Università Carnegie Mellon che stava sviluppando un progetto per la completa digitalizzazione della biblioteca universitaria attraverso programmi OCR (riconoscimento ottico dei caratteri). I ricercatori utilizzavano il CAPTCHA per individuare le parole dubbie provenienti dagli OCR, arrivando ad un accuratezza del 99%. Nel 2008, dopo una conversione di 4 milioni di parole al giorno, Google capì le potenzialità del progetto ed acquistò la Startup appena nata. Il progetto Invisible reCAPTCHA nasce proprio qui.

Al momento Google ha reso disponibile il supporto e l’implementazione di 2 versioni: reCAPTCHA v2 e Invisible reCAPTCHA. Il classico reCAPTCHA V1 non è più supportato e il suo utilizzo è deprecato.