Torino è la città più social d’Italia, Roma quella con più like

EIA (European Innovation Academy 2017

Indagine Fpa su 106 comuni capoluogo: Torino il Comune più social, Roma e Milano quelli con il maggior numero di cittadini virtuali. L’interazione con gli abitanti, però, è ancora distante…

Torino, Bologna e Ferrara sono i Comuni più social, Roma e Milano quelli con il maggior numero di cittadini virtuali sui profili Facebook e Twitter. Venezia al primo posto, se si guarda il rapporto follower / residenti, con una community pari al 39,3 della popolazione, seguita da Rimini e Firenze.

L’FPA, l’azienda che organizza il Forum Pa, ha condotto l’indagine sulla presenza e sull’uso dei social network di 106 capoluoghi comunali. I dati ufficiali saranno presentati a Milano il 24 ottobre durante l’evento ICity Lab. Dalla ricerca emerge che le reti sociali piacciono alle nostre città, ma l’utilizzo è ancora distante dall’interagire con i propri follower, si procede ancora con grande cautela. 12 dei 106 Comuni analizzati, sono totalmente assenti sui social. Il canale preferito, ovviamente, resta Facebook, seguito da Twitter e YouTube; 21 città hanno un profilo Instagram, 15 Flickr, 13 Google+.

Indagine FPA Comuni Italiani

Gianni Dominici, direttore di Fpa, sostiene che non basta informare sui social:

bisogna aprirsi alle funzionalità realmente social dei nuovi media: ascoltare e rispondere, accorciare la distanza tra la macchina amministrativa e chi vive la città. Altrimenti l’apertura dei canali non è che un omaggio tutto formale al “popolo del selfie”, non certo un cambio di passo della governance.

Spieghiamolo meglio con un esempio. Una buona indicazione sulla comunicazione amministrativa è data dal rapporto following / followers; se ci sono più fans, se si danno solo informazioni, non c’è una reale interazione. La media dice che 73 città italiane sono presenti su Twitter, con un rapporto following / followers di 1 a 10. Un livello di engagement basso della propria cittadinanza virtuale.

Presenza città Italiane sui Social

Torino e Roma sono gli account più popolari d’Italia, ma con una base di following quasi inesistente. Sempre il capoluogo piemontese primeggia su YouTube assieme a Napoli, con oltre 4.000 video uploadati. Torino, Bologna e Ferrara utilizzano una strategia social multicanale.

Concludendo l’indagine rivela il seguente utilizzo dei social:
– Facebook per segnalare eventi;
– Twitter per dare informazioni e per ri-condividere i post di Facebook;
– YouTube per archiviare le sedute del Consiglio in streaming.

servizi contattaci