TripAdvisor diventa un social network: ecco come cambia il portale

tripadvisor diventa un social network: ecco come cambia il portale

TripAdvisor, la famosa piattaforma di recensioni e prenotazioni, diventa un social network: sarà possibile seguire amici, brand e influencer in base alle destinazioni ricercate.

TripAdvisor, la piattaforma di viaggi e recensioni più consultata al mondo, cambia pelle per i suoi 18 anni con un restyling che non sarà solo grafico. Gli utenti potranno seguire amici, brand e influencer, e visualizzare gli aggiornamenti in una bacheca in stile Facebook in base alle destinazioni ricercate.

TripAdvisor si fa social: come funzionerà

Qualsiasi utente potrà diventare influencer e scegliere di condividere o meno i propri itinerari e le proprie liste. Stephen Kaufer Kaufer, CEO e fondatore, spiega:

TripAdvisor è pronto a rivoluzionare ancora una volta l’industria dei viaggi creando una community più personalizzata e connessa. Il nuovo TripAdvisor è “il” sito di viaggi che mette insieme strumenti social, contenuti interessanti e le nostre opzioni di prenotazione esistenti, unendoli alla gioia della pianificazione e scoperta dei viaggi, tutto in un’unica esperienza. Stiamo assistendo i nostri membri in ogni passo del loro viaggio diventando un TripAdvisor più personalizzato, ispirazionale e utile.

Nelle prossime settimane verrà lanciata la versione Beta, mentre la versione definitiva è prevista entro la fine dell’anno. Attualmente ci sono circa 500 social influencer, brand, editori e partner di viaggio nel nuovo TripAdvisor: video proposti nell’evento svoltosi a New York promettono di sistemare le innumerevoli risorse della piattaforma (661 milioni di giudizi espressi dagli utenti) in un unico percorso lineare. Faranno parte del “nuovo” portale anche gli altri brand del gruppo: Smarter Travel, The Fork e Cruise Critic.

tripadvisor diventa un social network: ecco come cambia il portale

Nella nuova home sarà presente un feed di informazioni personalizzato, in base al luogo e ai contatti che si decidono di seguire: cercando una destinazione la bacheca si restringerà con informazioni riguardanti la meta prescelta. Se, ad esempio, stiamo cercando informazioni per New York, nella timeline verrano visualizzati articoli su ristoranti, guide di viaggio degli influencer, recensioni di amici che ci sono stati…

Se sei interessato leggi anche: “Come si comportano gli Italiani sui social?”

L’influenza di TripAdvisor nella spesa turistica

TripAdvisor negli ultimi tempi è finito più volte nella bufera per le recensioni acquistate e fasulle. Gli utenti si affidano sempre più alla piattaforma per la scelta di ristoranti e viaggi, come dimostrano diversi studi.

Approfondimento: Reputation Economy: influencer, rischi e opportunità sulla reputazione online

Secondo la Oxford Economics, il sito lo scorso anno ha influenzato per 546 miliardi di dollari (10.3%) la spesa turistica globale. ComScore ha rilevato che il 60% degli utenti che prenota viaggi online è stata su TripAdvisor, mentre il 74% delle persone l’ha utilizzato quando stava fermando una stanza direttamente sui siti di hotel.

servizi contattaci

Lascia un Commento