WhatsApp Business per aziende: in arrivo profili verificati per i contatti con i clienti

WhatsApp Business

WhatsApp Business sarà rivolto alle piccole e medie imprese e consentirà di comunicare più facilmente con i propri clienti. Primo test nel mercato indiano.

Dopo Workplace, versione aziendale di Facebook, anche WhatsApp avrà la sua applicazione Business. Dopo varie anticipazioni, la nota app di messaggistica ha creato un prodotto dedicato alle piccole e medie imprese: WhatsApp Business. Negozi, brand e aziende potranno comunicare direttamente con i propri clienti e sfruttare una piattaforma da un miliardo di visitatori giornalieri. Nessun pericolo di truffe per gli utenti: i profili aziendali saranno accuratamente verificati e contrassegnati da una spunta bianca su sfondo verde, mentre in chat il nome del brand apparirà al posto del numero telefonico.

Su WhatsApp le aziende avranno un ruolo differente da quello che occupano su Facebook e Instagram: a rendersi disponibili e a mettersi in contatto con il target di riferimento saranno principalmente i negozi locali, che offriranno assistenza e proporranno offerte e sconti. In caso di spam le aziende verranno bloccate con pochi tap.

La versione Business dell’app sarà lanciata in fase di test in India, che, con 200 milioni di iscritti, vanta la più grande base utenti per WhatsApp. L’impresa americana sta già lavorando con la National Payments Corporation indiana per introdurre sulla propria piattaforma i pagamenti tramite Unified Payments Interface (UPI). Molte aziende indiane, tra cui le banche, inviano giornalmente milioni di SMS ai propri clienti per l’autenticazione e per lo svolgimento di alcune pratiche. Il nuovo strumento potrebbe modificare il rapporto di WhatsApp sia con i singoli Stati sia con gli utenti di tutto il mondo.

WhatsApp E-Payment

Negli ultimi mesi abbiamo assistito al proliferare dei Chatbot a livello globale, e non è difficile immaginare che questa versione Business porterà a ulteriori sviluppi. I Bot sono diventati la parola chiave degli investimenti in startup e innovazione di colossi americani del calibro di Microsoft, Apple, Google, Facebook e IBM. Traxn Blog, un database americano, ha registrato un incremento degli investimenti in chatbot del 129% nel solo 2016, per un totale di 227 milioni di dollari.

La funzionalità Business di WhatsApp è già attiva, anche se solo in anteprima, per un numero ristretto di utenti; prima che venga estesa alla totalità dei richiedenti potrebbe dunque servire molto tempo.

servizi contattaci