Aumentare i Click (Click Through Rate o CTR) con gli Emoji 🤔

Aumentare i Click (Click Through Rate o CTR) con gli Emoji

Gli Emoji possono aumentare i click (Click Through Rate o CTR) nelle dem, nelle newsletter, sui social e nella SERP. Ecco come far funzionare la tua campagna di digital marketing! 🤔

Usare gli Emoji per aumentare i click nelle dem, nelle newsletter, sui social e nella SERP? Sì, hai letto bene, parliamo proprio delle faccine che tutti ogni giorno utilizziamo per comunicare. Le immagini parlano, e lo fanno più dei testi, quindi perché non utilizzarle nelle campagne di marketing?

Ovviamente, non basta inserire gli Emoji per aumentare la percentuale di click (Click Through Rate), ma bisogna pensare ad un strategia di engagement sul target. In questo articolo potrai capire come aumentare i click e il CTR della tua campagna digital, per portare il target verso i tuoi obiettivi, che siano vendite o richieste di contatto.

Approfondimento: “Emoji: storia, numeri e curiosità del linguaggio universale del nuovo millennio 🤔”

Cos’è il Click Through Rate – CTR (percentuale di click)?

Non esiste una formula magica per le campagne digital, altrimenti saremmo tutti ricchi. Nell’era di internet tutti possono mettere su una campagna di marketing, ma la cosa più difficile è riuscire a intercettare il giusto target, ci sono tanti fattori da considerare per capire se la strategia utilizzata può essere vincente o meno. Uno dei più importanti è il Click Through Rate, la percentuale di click, che corrisponde al rapporto tra il numero di persone che vede l’annuncio (impression) e quelle che poi effettivamente clicca.

Formula CTR Email = Numeri di click / Email inviate x 100

Il CTR è fondamentale nel digital marketing, prendiamo come esempio l’email marketing: se ci sono pochi aperto e, di seguito, pochi click qualcosa non funziona. Magari un layout visivo non accattivante, dei contenuti poco incisivi, il target errato o un’offerta poco vantaggiosa. Uno degli aspetti meno considerati dai marketer italiani per il successo di una campagna è l’umanità. Rendere il brand più umano significa avvicinarlo al target che si identifica con esso.

emoji lingua mondiale

Quali Emoji possono aumentare i click?

Il 45% dei consumatori afferma di gradire i brand che non si prendono troppo sul serio: tradotto significa che se un brand risulta più umano per l’utente l’engagement sarà più alto. Come possiamo umanizzare il nostro brand per aumentare i click? Un’idea è proprio quella, ormai l’avrete capito, di ricorrere agli Emoji: un recente studio ha stilato una classifica su quali icone emozionali possono aumentare la percentuale di click. Ecco la classifica degli emoji più efficaci:

1. 🐙
2. 🐴
3. 👖
4. 🍒
5. 🚂
6. 🏳
7. 🌉
8. 🆓
9. 👇
10. 🎟

Vi aspettavate lo smile, il cuore o la faccina che manda baci? Fermati un attimo e pensa a cosa accomuna questi emoji: nessuno è una faccina. Le iconcine che possono aumentare la percentuale di click sembrano casuali e meno comuni: è proprio questo il motivo, si fanno notare maggiormente perché gli utenti non li vedono così spesso.

Abbiamo visto gli emoji più “performanti”, ora è importante sapere come utilizzarli.

Gli Emoji nell’email marketing per aumentare Open Rate e Click Through Rate

Con 269 miliardi di email inviate ogni giorno si intuisce subito che la competizione è molto alta. Il 44% degli utenti afferma però che, per interagire con il brand, preferisce l’email marketing (DEM e newsletter) come canale. E allora come possiamo aumentare le interazioni, aumentare il tasso di apertura (Open Rate – OR) e i click? I nostri emoji possono aiutarci.

Uno studio effettuato per la festa del Papà ha rilevato che, l’aggiunta della chiave inglese nell’oggetto, ha portato un aumento del tasso di lettura dell’1%, mentre il posizionamento nella posta in arrivo è aumentato dell’8% rispetto al gruppo di controllo con solo testo.

Aumentare i Click (Click Through Rate o CTR) con gli Emoji

Lo stesso studio, effettuato a San Valentino con l’emoji delle labbra nell’oggetto, ha riscontrato un aumento del 24% del tasso di lettura e a un 89% di posizionamento nella posta in arrivo, rispetto all’oggetto di solo testo.

Aumentare i Click (Click Through Rate o CTR) con gli Emoji

È fondamentale in ogni ambito del digital e web marketing conoscere il proprio target. Diversi studi dimostrano che gli Emoji sono preferiti dal 68% dei millenial per comunicare; lo stesso studio fa notare la stessa preferenza tra gli over 65, con una percentuale del 37%.

Approfondimento: “Emoji ovunque, da Whatsapp all’Email Marketing: ma quanto sono efficaci?”

Gli Emoji nelle campagne social per aumentare i click

I social network sono sicuramente il miglior canale in cui utilizzare gli Emoji; i post emotivi ricevono mediamente più visualizzazioni rispetto a quelli standard. Oltre a farti notare sarai perfettamente integrato nelle conversazioni dell’ecosistema dei social media.

Aumentare i Click (Click Through Rate o CTR) con gli Emoji

Percentuali medie di click per settore su Facebook

È importante analizzare la percentuale media di click del settore prima di definire le strategie di marketing per la tua campagna social.
Gli studi dicono che le percentuali medie di click per canale social sono:

– LinkedIn 0.06%
– Facebook 0.72%
– Instagram 0.94%
– Twitter 2.00%

Un recente studio del Daily Mail ha confrontato i post con gli Emoji con quelli standard: il 68% dei post con più engagement contenevano emoji!

Gli Emoji nei meta title della SERP

Gli Emoji nella SERP?!?!? Sì, esattamente, Google ha dato la possibilità di inserire le nostre icone emozionali nei risultati di posizionamento: un titolo con gli Emoji potrebbe attirare maggiormente l’attenzione, se il target è quello giusto.

Anche Google, come Twitter, ha introdotto una funzione di ricerca partendo dalle nostre faccine. Se si cerca qualcosa inserendo l’emoji della banana 🍌, ad esempio, Google restituisce i seguenti risultati:

Aumentare i Click (Click Through Rate o CTR) con gli Emoji

Big G interpreta cosa chiediamo e fornisce i risultati pertinenti, non solo quelli che contengono gli emoji.

Dalle analisi si scopre che nella SERP l’iconcina più utilizzata è quella con la spunta. Gli Emoji non servono solo ad attirare l’attenzione e a incoraggiare il lettore a cliccare, inserirli nella SERP permetterà di indicizzarli e renderli disponibili per i tuoi clienti di riferimento.

Aumentare i Click (Click Through Rate o CTR) con gli Emoji

In conclusione, gli Emoji possono aumentare i click (e quindi il Click Through Rate o CTR) e umanizzare il brand, ma bisogna utilizzarli con cautela, non a caso e soprattutto in modo strategico.

servizi contattaci

Lascia un Commento