Linguaggi di programmazione: la classifica dei più amati e odiati di GitHub

Linguaggi di programmazione: la classifica dei più amati e odiati secondo GitHub

Linguaggi di programmazione: GitHub, la famosa community composta da 31 milioni di sviluppatori, ha stilato la classifica dei più amati e dei più odiati di sempre.

Con linguaggi di programmazione si intende un insieme di istruzioni che possono essere utilizzate per produrre dati in output da parte di un calcolatore. Ne esistono un’infinità: alcuni sono molto popolari anche per i non addetti al settore, altri invece sono conosciuti e utilizzati solo dagli sviluppatori. Il punto di riferimento per ogni developer è GitHub, famosissima piattaforma di hosting per progetti software, che vanta 8 milioni di nuovi utenti sulla piattaforma solo nel 2017, soprattutto in paesi come India, Cina, Singapore, Nigeria e Brasile. La community segue da vicino i trend per i linguaggi di programmazione, grazie agli oltre 31 milioni di sviluppatori e le 2,1 milioni di aziende.

Nel rapporto annuale di GitHub sulle novità in ambito di programmazione, emerge che dal 2014 ad oggi sono 10 i linguaggi più popolari e utilizzati dagli sviluppatori: di questi solo i primi due, Java e Javascript, non hanno subito flessioni. Vediamo nel dettaglio i diversi linguaggi di programmazione e i loro usi più comuni, partendo dalla posizione numero 10.

La classifica di GitHub dei linguaggi di programmazione più amati e odiati di sempre

10: Ruby

Ruby è tra i linguaggi di programmazione più utilizzati, soprattutto per costruire le applicazioni che giornalmente utilizziamo. Dinamico, open source e semplice, è stato utilizzato per creare lo stesso GitHub, SoundCloud, Twitch, Square, Hulu e Zendesk.

Linguaggi di programmazione: la classifica dei più amati e odiati di GitHub - Ruby

9: C

Tra i linguaggi di programmazione C è uno dei più “anziani”. La sua nascita risale agli anni ’70, e ancora oggi è tra i più utilizzati di sempre.

Linguaggi di programmazione: la classifica dei più amati e odiati di GitHub - C

8: Shell

Particolarmente popolare tra gli admin, Shell è progettato per indicare a un sistema operativo (come Windows, MacOs, iOs, Android…) di eseguire determinati comandi per modificare file, eseguire programmi…

Linguaggi di programmazione: la classifica dei più amati e odiati di GitHub -Shell

7: TypeScript

TypeScript, creato da Microsoft, è come JavaScript ma più evoluto. È collegato al famoso linguaggio, con cui condivide la semantica, ma supporta applicazioni di larga scala.

Linguaggi di programmazione: la classifica dei più amati e odiati di GitHub - TypeScript

6: C#

Anche C # (si pronuncia “C Sharp“) è stato sviluppato da Microsoft per creare software aziendali. Il linguaggio è object oriented, quindi simile a Java.

Linguaggi di programmazione: la classifica dei più amati e odiati di GitHub - C#

5: C++

Tra i linguaggi di programmazione più utilizzati c’è sicuramente C ++, che risale agli anni ’70 e viene utilizzato per insegnare la programmazione ai neofiti. È utilizzato tutt’oggi per i sistemi operativi, browser e giochi.

Linguaggi di programmazione: la classifica dei più amati e odiati di GitHub - C++

4: PHP

Il PHP viene utilizzato per creare pagine web dinamiche in quanto restituisce stringhe in html. Facebook, Yahoo e i principali CMS come WordPress sono stati sviluppati in linguaggio php.

Linguaggi di programmazione: la classifica dei più amati e odiati di GitHub - PHP

3: Python

Python è tra i linguaggi di programmazione più difficili da apprendere. Versatile, in rapida crescita in tutto il globo, è utilizzato per la programmazione di alto livello come l’apprendimento automatico e l’analisi dei dati.

Linguaggi di programmazione: la classifica dei più amati e odiati di GitHub - python

2: Java

Java è utilizzato per i database, per le app di Android, per le app Desktop e come linguaggio di programmazione back-end per il web. Merita sicuramente un posto di rilievo tra i linguaggi di programmazione più popolari, stabili e affidabili. Creato da Sun Microsystems è anch’esso orientato agli oggetti.

Linguaggi di programmazione: la classifica dei più amati e odiati di GitHub - Java

1: JavaScript

JavaScript, secondo la speciale classifica di GitHub, è il linguaggio di programmazione più utilizzato; si registrano infatti moltissimi contributi negli archivi pubblici, privati ​​e in quelli delle aziende di tutto il mondo. Gran parte del Web è scritto in JavaScript, che viene utilizzato principalmente per creare plug-in e siti dinamici e interattivi.

Linguaggi di programmazione: la classifica dei più amati e odiati di GitHub - JavaScript

servizi contattaci

Lascia un Commento