I top trend del Web Design e le tendenze web per il 2019

I top trend del Web Design e le tendenze web per il 2019

Quali sono i trend del Web Design e le tendenze web per il 2019? Come sono realizzati i migliori siti di web design? Scopri tutti i trend del 2019: ecco tutto ciò che un Web Designer deve sapere per non rimanere impreparato!

I trend del Web Design e della User Experience subiscono un’evoluzione continua ed è fondamentale per ogni Web Designer un aggiornamento costante sulle tendenze web. La progettazione di siti, negli ultimi anni, ha assistito a una rivoluzione molto importante in termini di creatività, design e interazione: da siti semplici e statici, molto vuoti e ricchi di contenuti testuali, si è passati a siti originali dal valore aggiunto, responsive e in grado di stimolare la curiosità e di incoraggiare la navigazione.

I trend del web design sono dettati anche dalla funzionalità, dall’interazione e dalle performance. Dopo aver visto insieme i trend design del 2017 e del 2018, ecco quelli del 2019!

I top trend del Web Design e le tendenze del 2019

Minimal Design

Il design minimalista, bianco, caratterizzato da pochi elementi è un trend del web design già da almeno un paio d’anni. Il motivo è la chiarezza con cui vengono presentati i contenuti, senza distogliere l’attenzione dagli elementi chiave della comunicazione. Troppi elementi combinati assieme rischiano di creare confusione, andando a penalizzare l’esperienza dell’utente. Una pagina minimal, inoltre, risulterà veloce in fase di caricamento perché avrà pochi elementi.

I top trend del Web Design e le tendenze web per il 2019

Un esempio di design minimalista e di uso dei gradienti – Spotify

Siti One Page

Uno dei trend del web design per il 2019 è la realizzazione di siti di una sola pagina (one page). Hanno il vantaggio di fornire agli utenti una navigazione veloce, perché permettono di scrollare in alto o in basso nelle sezioni contenute nella stessa pagina. I siti one page hanno un grande impatto estetico, e ultimamente sono adottati da alcuni dei più grandi brand del mondo.
Lo sviluppo è chiaramente più semplice perché il layout della pagina è unico, mentre lo scorrimento è assolutamente vincente sul click perché non c’è dispersione, quindi il tasso di conversione è più alto.

L’unica problematica di un sito a pagina unica è nella SEO; un minor numero di pagine significa una minore indicizzazione, a causa della presenza più ridotta di keyword correlate. Ci sono alcune circostanze per le quali non c’è bisogno di un’attività SEO particolarmente complessa, come ad esempio la necessità e di avere un numero ristretto di keywords, o perché magari il prodotto o servizio è molto semplice e molto ricercato.

È comunque possibile fare una buona SEO su un sito one-page, l’importante è seguire regole ben specifiche e fare qualche sforzo in più in termini di ricerca ed analisi. La strategia SEO dovrà puntare a suddividere i contenuti in micro sezioni organizzate per semantica, con attributi H1 per ognuna di esse, anchor-text interne e implementazioni varie per ovviare alla mancanza di più pagine.

Se sei interessato leggi anche: “SEO Audit: cos’è e di cosa si tratta?”

I top trend del Web Design e le tendenze web per il 2019

Mobile First

Già da qualche anno le ricerche da dispositivi mobili hanno superato nettamente le ricerche desktop. In base a questa nuova tendenza anche Google si è adattato, dando priorità nel ranking SEO ai siti che hanno una versione mobile.  Non stupisce quindi che il mobile first sia il trend del web design predominante nel 2019: oggi un layout web viene pensato prima in versione mobile, per poi essere integrato con la versione web. Progettare un sito in ottica mobile vuol dire migliorare l’esperienza dell’utente, facilitare la navigazione e guidarlo verso i nostri obiettivi.

Approfondimento: “Google preferisce il mobile: cambia il motore di ricerca”

I top trend del Web Design e le tendenze web per il 2019

Forme Geometriche

Le forme geometriche, come trend del Web Design, non sono una novità. Già nel 2016 assistevamo ai primi siti progettati con figure geometriche e forme, e la tendenza è cresciuta sempre più nel corso del 2017 e del 2018.
Il motivo? Un sito progettato con forme geometriche risulta agli occhi degli utenti più amichevole, migliorando l’esperienza e l’interazione.

Le forme geometriche, al pari dei colori, trasmettono emozioni: i rettangoli comunicano stabilità, i cerchi unità, i triangoli e i rombi dinamismo. L’uso creativo della combinazione delle forme, aiuteranno a plasmare le emozioni e le sensazioni dell’utente.

I top trend del Web Design e le tendenze web per il 2019

Rompere la griglia

Il classico layout web che va per la maggiore, è costituito da una griglia in cui vengono inseriti i contenuti. Spesso si utilizza il framework Bootstrap per la composizione, ma in base agli ultimi trend del Web Design la tendenza sembra quella di andare oltre le convenzioni, rompendo la griglia e differenziandosi rispetto alla massa. Un layout asimmetrico e non convenzionale costituirà un tratto distintivo nel layout di un sito web, creando esperienze uniche.

I top trend del Web Design e le tendenze web per il 2019

Colori vivaci e gradienti

A partire dal 2013 il Flat Design (letteralmente Design Piatto) si è diffuso notevolmente nel Web Design, con elementi piatti, pochi colori e maggiore facilità di adattamento per le versioni desktop e mobile. La critica principale verso il design piatto è la mancanza di personalità. Dal 2016 i designer hanno mostrato sempre più interesse nella ricerca di colori vivaci e nell’utilizzo dei gradienti, portando la nascita del Material Design, quello tipico dei prodotti Google.

Leggi l’articolo: “Come sarà il nuovo Material Design 2 di Google?”

Anche le sfumature, o i gradienti se preferite, si sono diffuse a macchia d’olio come trend del Web Design, e nel 2019 la tendenza non è destinata a fermarsi. Un esempio di uso dei gradienti? Spotify, con il suo DuoTone – una sfumatura su due toni – ha fatto scuola nella comunità dei designer. Nel nuovo anno vedremo sicuramente siti più colorati, dai colori vivaci e brillanti, che emozioneranno maggiormente il visitatore.

I top trend del Web Design e le tendenze web per il 2019

Font Serif, Bold e layout sempre più tipografici

L’uso combinato dei font con un design minimal sarà sicuramente un trend del web design per il 2019. Non sottovalutate mai la potenza di un font! Al pari delle immagini i caratteri comunicano, danno personalità ad un sito e dettano il tone of voice.

Le tendenze web sul design tipografico vedono il ritorno dei font Serif, combinati con l’uso del Bold. L’idea di rompere la griglia, di pensare fuori dagli schemi, è sempre attuale e non solo nell’ottica dei caratteri; grazie al diffondersi del Flexbox di Bootstrap vedremo i layout web avvicinarsi alle composizioni tipografiche più classiche.

Nel 2019 assisteremo anche ad un maggior utilizzo delle variazioni nei caratteri. Font molto grandi, con lettere variabili che aumentano e diminuiscono gradualmente nei paragrafi, per evidenziare i punti chiave e per mantenere vivo l’interesse degli utenti. L’utilizzo della tipografia, combinata al layout grafico, vi aiuterà a centrare il focus dell’attenzione sugli elementi prestabiliti.

Curiosità: “Come è nato il Comic Sans? Breve storia del font più brutto di sempre”

I top trend del Web Design e le tendenze web per il 2019

Animazioni

Il trend del Web Design inerente alle animazioni è sempre attuale, e nel 2019 non si appresterà sicuramente a diminuire. Nel Web le animazioni hanno sempre più un ruolo predominante nella UI e UX Design, soprattutto su dispositivi mobili. Dal punto di vista della User Experience, le interazioni animate costituiscono un feedback visivo per l’utente: permettono agli utenti di sapere cosa sta succedendo.
Grazie all’HTML5 e ai CSS3 oggi si possono animare molteplici elementi di una pagina web, senza appesantirla. Le animazioni offrono un vero e proprio piacere visivo, suscitano emozioni positive e attirano l’attenzione dei visitatori per un periodo di tempo sicuramente maggiore.

I top trend del Web Design e le tendenze web per il 2019

Cinemagraph come alternativa alle gif animate

Le immagini statiche, rispetto a quelle animate, catturano meno l’utente.Negli ultimi anni abbiamo assistito, grazie anche ai social, alla rinascita delle gif animate: un modo rapido, leggero e veloce per inserire delle animazioni.
Il problema delle gif riguarda spesso la qualità dell’immagine ma, negli ultimi tempi, un nuovo formato ha preso piede, il Cinemagraph.

Cos’è il Cinemagraph? È una particolare tecnica che unisce video e fotografia per dare vita alle immagini e per creare un effetto ipnotico veramente suggestivo. L’animazione non riguarda tutta l’immagine, ma solo uno o pochi elementi. Ricordate i giornali nei film di Harry Potter? Le foto sulla rivista godevano di un’animazione molto realistica in loop. Ecco, quello è il Cinemagraph, uno dei trend del web design per il 2019!

cinemagraph trend web design 2018 - 2019

Video Full Screen, pratico e informativo

Il video è ormai sempre più preponderante come trend del Web Design, e lo sarà ancora di più nel 2019, grazie anche al contributo decisivo che i social network hanno avuto per la loro diffusione. Un video informa il visitatore senza che debba scorrere nel sito per cercare le informazioni che desidera, ma richiede un tempo di permanenza maggiore.

Già in precedente i video erano molto popolari nel web design, ma hanno avuto una flessione iniziale a causa del mobile sia per l’aspetto riguardante il consumo dei dati, sia per le prime problematiche tecniche, in primis la velocità. Oggi invece il video è tornato ad essere un trend grazie agli sviluppi tecnologici che hanno bypassato le problematiche.

I top trend del Web Design e le tendenze web per il 2019

Bot e Chatbot

L’intelligenza artificiale e il machine learning sono ormai realtà e a breve saranno trasportate sul web. Grazie alla grandissima diffusione del mobile, abbiamo assistito al proliferare dei Bot e delle Chatbot: comodi per risolvere dei problemi basici, o per cercare informazioni, rendono la navigazione semplice e completa dal punto di vista del visitatore. Sarà sicuramente un trend del web design per il 2019… 

i top trend del web design e le tendenze web per il 2019

Il tuo sito è pronto per il 2019?

Un sito dal design datato, non in linea con le tendenze web del momento, riduce le conversioni. L’aggiornamento continuo, invece, aumenterà la brand reputation dell’azienda, mutando la percezione che gli utenti hanno del brand.

Hai bisogno di qualche ispirazione? Scopri come avere uno dei migliori siti dal punto di vista del web design: contattaci!

Approfondimento:
“Strumenti per Web Designer: 7 tool gratuiti che devi conoscere”
“I migliori plugin di WordPress: come ottimizzare e migliorare il tuo sito”

servizi contattaci

Lascia un Commento